top of page

ALBERTO NONES

benvenuti al sito web personale di Alberto Nones, pianista, filosofo e storico della musica,

docente titolare della cattedra di Storia della Musica al Conservatorio "G. Rossini" di Pesaro

 

 

P1150072.JPG

"La mia bella sciabola, per il bordello che faceva, valeva un pianoforte."

Quest'anno sono usciti quattro miei nuovi lavori discografici. Due album cameristici: un disco di inediti di Marco Anzoletti (1867-1929), in prima incisione mondiale, frutto di un lungo lavoro di ricerca, e un disco di incontri musicali oriente-occidente, con musiche di Brahms e del coreano Isang Yun (debutto discografico della mia ex studentessa Hyunah Cecilia Son). Quindi, due lavori solistici, di cui si possono vedere qui le copertine, entrambe basate su bellissime fotografie del mio amico Unsal Koslu.

Ma parlando di cose un tantino più importanti:

- condivido ogni appello per fermare l'orrore in Terra Santa:

https://secure.avaaz.org/campaign/it/israel_palestine_save_the_kids_loc/?;

- quanto all'orrore in Ucraina, i ricavati di streams e vendite di un mio album, dedicato a musica del compositore ucraino Silvestrov e del compositore russo Rachmaninov, sono andati e continueranno ad andare interamente a una attivista per i diritti umani che aiuta i profughi di tutte le guerre. Nel mio piccolo;

- ho promosso e invitato a far propria l'iniziativa dei Cittadini Europei per fermare la tortura, le pene e i trattamenti disumani e degradanti alle frontiere dell'Europa, una campagna conclusasi il 10 luglio 2024 che, in un anno, ha portato a raccogliere solo 22.870 firme sul milione di firme necessarie per addivenire a un'iniziativa legislativa europea (Iniziativa dei cittadini europei - Dichiarazioni di sostegno raccolte online). Unica consolazione, l'Italia, che di questa ICE era capofila, è il Paese che ha raccolto più firme, raggiungendo il 27% del target preposto. Tutti gli altri sono davvero troppo bassi, molti intorno allo 0,. C'è ancora molto da fare per arrivare a una qualche forma di consapevolezza riguardo a questo tema gigantesco, su cui già Kant due secoli fa rifletteva nei termini di un "diritto cosmopolitico", che tutti abbiamo come essere umani e come abitanti del pianeta, per lui il terzo  articolo definitivo (di tre, ce la potremmo anche fare) per avere in Terra la Pace. Grazie comunque a chi, con grandissimo impegno, organizzando tavoli nei posti più remoti e diffondendo instancabilmente online, ha promosso questa prima Iniziativa dei Cittadini Europei sul tema, e a tutte e tutti coloro che hanno aderito: l'Europa è lo spazio che noi determiniamo; perciò, avanti!

Alcune occasioni in cui incontrarci:

- aprile/settembre 2024, scrittura di un testo, depositato in SIAE DOR, che racconta la vita e la musica di Marco Anzoletti. Una prima produzione è stata realizzata dalla Rai di Trento, in un programma  radiofonico in 13 puntate da 30 minuti a cura di Giuseppe D'Agostino con letture di Miza Mayi (modulazione regionale Trentino - Alto Adige su Rai Radio 2, la domenica h. 14-14:30 dal 7 luglio al 29 settembre);  

- 10 aprile 2024 (messa in onda il 28 giugno), intera puntata di "L'arpeggio" su Radio Vaticana dedicata al disco "Marco Anzoletti (1867-1929) - Golden Nothingness - Complete Art Songs"; 

- 12 luglio 2024, uscita del mio nuovo album, preceduto da una serie di EP: Frédéric Chopin, Complete Nocturnes;

- 2 agosto 2024, Anfiteatro Romano di Suasa, Notturni di Chopin (biglietti);

- 25 agosto 2024, concerto, Badia di San Gemolo in Valganna (VA);

- 28-29 settembre 2024, Masterclass di Pianoforte, AEMC, Montecassiano;

- 20 ottobre 2024, concerto, Château de Champittet, Yverdon, Svizzera.

locandina NONES_2 AGOSTO_2024.png
Alberto Nones, Chopin, Complete Nocturnes.jpg
copertina Scriabin singolo.jpg
1.png

La mia prossima Masterclass di pianoforte si terrà in settembre 2024. Maggiori informazioni sul sito dell'ente organizzatore, AEMC

bottom of page